(abbiamo giocatori di Bang in sala?)
È una carta notevole, molto potente. Certo c'è la cosa della prigione che riequilibra (oltre al fatto che, se sono tipo i vice, rischiano di accoppare lo sceriffo). Però notevole. ‎- Fabrizio Casu
l'unica che contrasta la carta "e allora le foibe" ‎- virus
peggio, se giocano come sceriffo rischiano di perdere tutte le carte uccidendo il vice per sbaglio (su "Indiani" ho sputato il caffè, comunque) ‎- Edal
Quanto tempo che non gioco a Bang. ‎- Andrea Tassi