La 'Londra in nero' di Alan Moore, Neil Gaiman, Iain Sinclair: fumetti, storie e poesie per raccontare la capitale britannica http://www.panorama.it/cultura/fumetti/londra-in-nero-fumetti...
Il libro è stato concepito e curato da Oscar Zarate, che all'inizio degli anni Novanta con Alan Moore ha realizzato il graphic novel "Un piccolo omicidio". Zarate ha coinvolto nel progetto un nutrito ed eterogeneo gruppo di scrittori e disegnatori, accomunati dalla conoscenza e l'amore per Londra, la sua architettura, la sua storia e i suoi aspetti più cupi. ‎- nicoladagostino punto itte
Oltre a Zarate e Moore nelle pagine di "Londra in nero" si possono trovare contributi sia di fumettisti come Neil Gaiman, David McKean, Woodrow Phoenix e Melinda Gebbie che di scrittori quali Iain Sinclair, Tony Grisoni e la drammaturga Stella Duffy. ‎- nicoladagostino punto itte
Preso e letto, mi e' piaciuto molto. Diverse storie mi han colpito, altre un po' meno in ogni caso lo consiglio! ‎- Verguenza
Io sono rimasto deluso dalla storia, o meglio dai non-disegni di Ilya, che di solito trovo veramente molto bravo (è stato anche assistente di Eddie Campbell su Bacchus). La Swain invece è stata una scoperta. Warren Pleece, che ha disegnato la storia di Gaiman, è invece una bella conferma anche se in Italia è purtroppo semisconosciuto… ‎- nicoladagostino punto itte