il Many » posted to il Many and fumetti
(provviste per l'inverno)
Approvo praticamente tutto, anche il Barbapapà. ‎- nicoladagostino punto itte
dunque, ho letto IL DIVINO. visivamente è eccezionale, però mi sembra un po' piatto nella narrazione e i personaggi sono forse troppo stereotipati. e non capisco perché tutti i traduttori di fumetti si ostinino a tradurre in un ormai trito e ritrito traduttese americano, coi personaggi che dicono "dannazione" e "stronzate" e cose così (sta cominciando a darmi un po' fastidio). ‎- il Many
THROUGH THE WOODS: dieci e lode. emily carroll è l'edgar allan poe del fumetto. un paio di racconti fanno davvero venire su una roba per la schiena che ti devi fermare un attimo a prendere fiato. bello bello bellissimo. (non so se verrà mai tradotto, perché spesso il testo è parte integrante del disegno.) ‎- il Many
Il Many: sì, il punto debole de Il Divino è la prevedibilità generale dello svolgimento, motivo per cui dopo aver letto un'anteprima abbiamo deciso di non fare l'articolo/recensione. Il punto forte, secondo la mia partner, non sono i disegni (oggettivamente eccellenti) ma i colori. ‎- nicoladagostino punto itte
yep. i contrasti sono fantastici. c'è addirittura del fucsia che stupisce. ‎- il Many
ZEROCALCARE, vabbè, è molto bello. ‎- il Many

2015-2016 Mokum.place