Sono in spiaggia e stiamo cercando di risolvere uno dei più annosi misteri del Lido: quella dell'ombrellone accanto che non saluta mai.
se la tira ‎- Franka®
quanto odio, a me quando succede dico a volte alta, per far sentire allo scostumato di turno: "le mucche nelle stalle non salutano" ‎- rangerb
Sono anni e anni. Niente. Non deve proprio entrare nel suo orizzonte che quando ti dicono "buongiorno" si può anche rispondere. ‎- Galatea
Il secondo mistero è il padre cretino che si ostina a giocare a racchettoni con il figlio in mezzo agli ombrelloni facendosi mandare a remengo da tutti, sempre. ‎- Galatea
povera, è timida ‎- Mistro
(a rangerb non lo saluterei manco io) ‎- Giuliana Dea
MUCCA MUCCA! ‎- rangerb
Il padre cretino ora deve affrontare un imprevisto terribile: la duenne dell'ombrellone accanto ha deciso che la pallina con cui giocano ai racchettoni è sua. L'ha intercettata e non vuole più restituirla. ‎- Galatea
Sta zompettando in giro con la pallina fra le mani. Il padre cretino e il figlio guardano desolati i loro racchettoni, chiedendosi come intervenire. I vicini tutti li guardano malissimo lasciando intendere che se strappano la pallina alla pupattola potrebbe succedere un moto di popolo. ‎- Galatea
Il figlio del padre cretino ha tentato una mediazione con la piccola, avvicinandosi con il racchettone. La bimba ha mollato la pallina, ma si è innamorata del racchettone. Non se ne esce. ‎- Galatea