Sicario è, per molti versi, più semplice dei precedenti film di Villeneuve. Specialmente la scrittura mostra una linearità che non fa nulla per evitare i cliché del genere. Eppure mi ha convinto, una volta di più, di come la complessità al cinema sia spesso inutile, e come una delle cose più interessanti sia mettere in evidenza il tono, l’atmosfera, il il timbro unico e riconoscibile dell’opera https://slowfilm.wordpress.com/2015/10/16/sicario-denis-ville...