Il Regno di Wuba: il blockbuster cinese Monster Hunt arriva anche da noi, diffondendo qualche interessante dissonanza rispetto al nostro modello di cinema per famiglie https://slowfilm.wordpress.com/2016/05/15/il-regno-di-wuba-mo...
Visto oggi, un film (per bambini!) della controllatissima Cina, in cui troviamo personaggi transgender, gestazione per altri, critica feroce alle politiche anti-immigrazione, denuncia dell'orrore della discriminazione razziale e persino una riflessione sulla macellazione. Con intreccio canonico, inserti wuxia, un paio di canzoni coreografate e momenti (a più livelli) terrorifici, Bianca se l'è guardato con sommo gusto, identificandosi nel piccolo mostro protagonista. Noi ve lo consigliamo. ‎- emme