Mi aiutate a capire una cosa dell'adozione del figliastro? Il secondo genitore biologico è ancora genitore, giusto? Il bambino risulta avere quindi tre genitori?
Credo (non lo so di sicuro) che il genitore biologico rinunci alla potestà genitoriale nel momento in cui compie l'affido a un terzo. Quindi biologicamente è un genitore, ma di fatto è un estraneo al nucleo famigliare. ‎- alice79
Credo che il genitore biologico perda i diritti e doveri genitoriali nel momento in cui dà il consenso all'adozione. Così come in tutte le altre adozioni, credo. ‎- Andrea Tassi
Quindi condizione necessaria per l'adozione del figliastro è che il secondo genitore biologico accetti di rinunciare alla potestà genitoriale (o ne sia stato privato, o sia morto). Per cui mi pare ovvio che la stragrande maggioranza dei casi riguarderà bambini nati dalla fecondazione assistita eterologa. ‎- Lester
in teoria no. ‎- Laflauta
@lester72 ma anche in caso di morte di uno dei due genitori biologici o genitori single ‎- Selkis
@laflauta @selkis, non ho ben capito a che cosa state rispondendo. Comunque volevo accertarmi che in nessun caso un bambino risulti avere tre genitori, cosa a cui sarei contrarissimo. ‎- Lester
E perché saresti contrario? Io ad esempio penso che in molte delle famiglie allargate che sono ormai piuttosto comuni sarebbe opportuno che il coniuge di uno dei genitori possa avere alcuni diritti (tipo prendere il figlio a scuola, assisterlo in ospedale, farlo erede, ecc.) ‎- mattiaq
@lester72 Mi riferivo a “Per cui mi pare ovvio che la stragrande maggioranza dei casi riguarderà bambini nati dalla fecondazione assistita eterologa”, a me non sembra ovvio nè che i casi di utilizzo in caso di fecondazione eterologa sarebbero la stragrande maggioranza. Sarebbero uno dei casi. ‎- Selkis
@mattiaq: infatti ci sono già moltissimi bambini che hanno 3 genitori di fatto, basti pensare a tutti quei casi in cui i genitori sono divorziati e i figli sono cresciuti principalmente da un genitore + nuovo compagno ma comunque hanno anche un padre biológico presente. Io personalmente conosco più casi del genere che bambini nati da fecondazione eterologa :-/ ‎- Selkis
@lester72 in effetti capisco il tuo punto di vista sulla possibilità che si tratti solo di casi di fecondazione eterologa. È una possibilità concreta. Riguardo a ciò penso due cose: il fatto che per gli uomini questo sia sicuramente vero non è un buon motivo per non averlo e negare la stessa possibilità alle coppie di donne (forse questo è più circa l'utero in affitto rispetto alla fecondazione eterologa). E, secondo, non ci sarebbe nessun problema se anziché adozione del figliastro si fosse andati direttamente verso l'adozione completa. In questo caso i casi di fecondazione o utero in affitto sarebbero davvero trascurabili ‎- GG Blutarsky
@selkis: sicuramente i casi di i genitori sono divorziati e figli cresciuti da un genitore con un nuovo compagno sono molto più frequenti della fecondazione eterologa: solo che non sono casi da stepchild adoption. Certamente il nuovo compagno può essere affezionato al bambino, prendersene cura, assumersi delle responsabilità, ma non diventa un terzo genitore, e meno che mai lo può diventare contro la volontà del genitore biologico. ‎- Lester
@the_gg: D'accordissimo. ‎- Lester
@lester72: ma infatti, non è una cosa prevista. Però secondo me non sarebbe tanto strano se fosse previsto qualche diritto (e dovere) per loro, ovviamente con il consenso di entrambi i genitori biologici. ‎- Selkis
Se è con il consenso di entrambi i genitori biologici si può benissimo già fare: non è un diritto o un dovere, è un accordo privato: sono abbastanza certo che già oggi il nuovo compagno della madre possa tranquillamente andare a prendere il bambino a scuola (delegato dalla madre stessa). Un'altra cosa sono le responsabilità genitoriali: se si decide a che scuola iscrivere il bambino il nuovo compagno può dare un parere, ma la decisione spetta ai genitori. ‎- Lester
A me basterebbe che andasse il mio compagno a fare i colloqui coi professori, visto che il padre naturale non sa nemmeno che scuola frequenta. Ma sto uscendo dal tema. ‎- Laflauta
A scuola hanno quasi tutti 3 genitori "di fatto". A noi basta che qualcuno si preoccupi della creatura. ‎- Deianira