Vabbè, qua sono impegnato tutta la giornata poi vorrebbero pure che lavorassi sulle cose dell'ufficio di Cagliari quando torno in albergo. Però per la prima volta in vita mia sto mangiando in un ristorante eritreo.
Di fronte a me c'è un tavolo con tre persone: un etiope cinquantenne con una tuta con i colori della bandiera, un italiano con aria e accento da cummenda, e un nano. Non hanno ordinato nulla, l'etiope tiene banco parlando della sua vita e soprattutto dei suoi trascorsi di maratoneta. ‎- Lester
La birra eritrea non mi è piaciuta, lo zibibbo sì, ma ha il potenziale per stendermi. ‎- Lester
forse lo conosco. ha le scarpe? ‎- dud
C'è una TV sintonizzata sull'MTV etiope. ‎- Lester
ps: hai preso li zighinì con l'enjera? se puoi fatti dare del berberè da portare a casa e poi goditelo con la carne ‎- dud
@dudcheque: se è lui, aveva le scarpe già nel '64. Se è lui gli chiedo l'autografo, perché ha vinto due ori olimpici ma ancora di più perché è resuscitato dai morti. ‎- Lester
quel l'incidente di auto per cui dicono che poi sia morto mi è sempre sembrato strano. ‎- dud
@dudcheque: ho detto che è la prima volta che mangio dall'eritreo e hanno fatto tutto loro, sì, credo che sia zighinì. ‎- Lester
@dudcheque: comunque se è lui la morte l'ha ingrassato un casino. ‎- Lester
lo fa, lo fa. la morte ti dà almeno 5/6 chili. un po' come la tv ‎- dud
Comunque, ristorante Africa zona Viale Tunisia. Piuttosto buono, sì. ‎- Lester
E invece stamattina il mio intestino ha dichiarato guerra all'Eritrea, porca pupazza. Sono tutto il giorno che cerco di fare formazione fra un attacco di crampi e l'altro. ‎- Lester