Sto dormendo in modo stranissimo in questi giorni. Vado a letto alle 11.30, mi addormento quasi subito, mi risveglio verso le 4, e non riesco a riaddormentarmi per un paio d'ore. Poi crollo finché suona la sveglia, ma fosse per me starei a letto ancora. Penso che dipenda dal teatro: facciamo uno spettacolo molto fisico, ogni prova mi butta in circolo un mix di acido lattico e adrenalina, e in questo periodo che lo faccio tutti i giorni mi scombina alquanto.
Succede anche a me da qualche anno ormai. Alterno brevi peridi in cui dormo come un sasso a periodi più lunghi in cui mi addormento presto, mi sveglio alle 3 e arrivo al suono della sveglia con gli occhi tipo civetta. Solidarietà. ‎- martolina

2015-2016 Mokum.place