In un certo senso, ho finalmente vinto una serata di Master of Tales; non come autore, bensì come personaggio! Andrea, uno dei partecipanti più bravi, si è sbizzarrito a scrivere un raccontino fantasy i cui personaggi principali erano ispirati ad altri giocatori; in particolare un compagno del protagonista era Marpeh, un guerriero "capace di uccidere con la forza delle sue precisazioni"; pensate quanto mi ritengono puntacazzista quelli che mi conoscono nella vita reale! Il suo racconto ha vinto, io invece ho scritto una cosa sentimentale ispirata parzialmente dalle mie esperienze teatrali, che ha comunque preso un voto. http://stupidapiccolavita.wordpress.com/2015/11/27/tu-non-fos...