[Da un commento di emme in giro]. Ma voi riuscireste a lavorare con vostro marito/moglie? Discuss
Ho lavorato per un paio d'anni con quello che poi è diventato mio marito e, insomma, è stato anche bello. Poi sono entrata nell'azienda di famiglia e ho lavorato con mio padre e lì è arrivata la parte difficile! :D ‎- martolina
:D ‎- monicabionda
Io penso che farei fatica. Però non mi ci sono mai trovata (a lavorare con un familiare sí, per brevi periodi, ma con un fidanzato mai), per questo sono curiosa ‎- monicabionda
Ecco, emh.... lavoro da 10 anni con! ‎- lui
mai avuto esperienze. anche perché fortunatamente faccio un lavoro completamente opposto rispetto a quello di mia moglie ‎- ostelinus
per quei due giorni prima di strangolarla sì, ci riuscirei ‎- Ivan Crema
io credo morirei, ciao (il mio ragazzo ai tempi dell'università era un collega di corso, prima, e di dottorato di ricerca, poi. è stato già abbastanza complicato in quel modo, con ogni problema legato all'università e alla gestione dei rapporti coi vari tutor che ricadevano sulla nostra relazione; figurati lavorando tutti i giorni alle stesse cose, con le stesse persone) ‎- emme
Emme: +1000 ‎- monicabionda
Io ho sempre avuto enormi problemi a lavorare con marito o fidanzati. Per quello ho evitato col il moroso attuale... ma giocoforza siam finiti a lavorare spesso insieme. Ora scriviamo brani insieme, abbiamo fatto un po' di dischi insieme, uno anche in duo... e non ci siamo ammazzati in studio di registrazione, quindi tutto bene. Il segreto? Io comando, lui subisce. Tutto qui. ‎- Laflauta
#bdsm ‎- lui
Io non potrei anche perché lavoro in un settore particolare, per cui ci sono periodi con ritmi frenetici e molta pressione. Se ci troviamo entrambi con un esaurimento in corso ê la fine. ‎- Selkis
Sì, si può. A volte è dura, ma si può. ‎- nicoladagostino punto itte
da impiegati difficile.. in un'impresa alla pari invece, già meglio.. ‎- spad
@spad: credi? Per me così sarebbe anche peggio. ‎- Selkis
@selkis boh, immagino spesso un bar con la mia compagna e l'idea mi piace.. secondo me se c'è fiducia e calma, si costruisce un bel clima, per clienti e gestori.. se invece lavorasse per me, come cameriera per esempio, sarebbe un disastro.. e lo stesso io a lavorare per lei.. ‎- spad
preferirei di no [tanto che ho rinunciato a fare domanda quando è stato il momento, nonostante uno stipendio più alto] ‎- Franka®
Qui da noi, pieno di coppie nate qua... qualcuno UFFICIO-UFFICIO, altri UFFICIO-FABBRICA, molti FABBRICA-FABBRICA... io lavoro a 1,5 metri in linea d'aria da "lei", in ufficio. Ovviamente ci portiamo il lavoro a casa, capita spesso, ma qui non ci sbraniamo troppo! ‎- lui
io non ce la farei mai ‎- chiagia (чхиагиа)
@spad: lavorare "per" anche per me è impossibile. Io pensavo, che so, a due insegnanti che lavorano nella stessa scuola. Ma pensa a un mese in cui il bar va male. Stress per entrambi, sia al lavoro che a casa. Stress aggiuntivo perché avete tutte le uova nello stesso paniere. O immagina il contrario, lite pesante a casa. Vai al lavoro e dovete pure collaborare. Io non ce la farei. ‎- Selkis
In genere evito i colleghi :) ‎- Monaca
io come selkis ‎- emme
posso scegliere che lavora soltanto lei? ‎- dud
Dipende, se comandassi io si XD ‎- fairyvisions