Nella nuova casa ho un nuovo problema: la vecchia del piano di sotto che mi tormenta perché faccio rumore. Nello specifico lei sente se apro il rubinetto in cucina o se rido o se cammino per le scale "anche piano".
Sa esattamente a che ora vado a dormire e a che ora mi alzo, perché sente TUTTO. E mi ferma per le scale, o per strada, o mi suona al campanello per dirmelo ‎- teiluj (тэилуj) madonna rotante
pure tu a ridere, però... ‎- MisterQ
a casa di mia mamma si sente anche lo scatto dell'interruttore di quelli del piano di sopra (ma, naturalmente, nessuno si lamenta, se non qualche madonna all'indirizzo del costruttore) ‎- Franka®
Ora, appurato che sussiste un problema strutturale per cui effettivamente qualunque cosa io faccia lei lo sente, e fermo restando che in casa mia io faccio gli orari che mi pare per quel che mi pare, come mi pongo? ‎- teiluj (тэилуj) madonna rotante
Devo mandarla a fanculo e consigliarle di andare a vivere in una casa di campagna e/o rivolgermi al padrone di casa perché faccia insonorizzare il pavimento? ‎- teiluj (тэилуj) madonna rotante
Voi Che fareste? ‎- teiluj (тэилуj) madonna rotante
Consigliare un buon paio di tappi per le orecchie, di quelli industriali. Se non complya, la inviti gentilmente ad accomodarsi affanculo. ‎- StefanoHBS nucleare
io bestemmierei molto ‎- Batchiara
bestemmierei molto +1, ma tipo ogni volta che si avvicina, facendo finta di parlare al telefono e mollando porconi ‎- grandmaster_flash
Falle presente che statisticamente morirà presto e quindi non la infastidirai ancora a lungo. ‎- Marco d'Itri
Anche bestemmiare comunque mi sembra una buona soluzione: se non ai suoi problemi, almeno ai tuoi. ‎- Marco d'Itri
Tu lo senti quello al piano di sopra? ‎- ellofizgherard
ci ho convissuto tre anni con una vecchietta così... ignorala e fai la tua vita tanto non la smetterà mai... ‎- tepepa uhuhuhuh ahah illusion
(mi hai fatto venire in mente (avevo rimosso) che al piano di sopra del condominio dove ho vissuto appena sposata (la I volta) abitava una coppia con una figlia di 14 anni, che mi telefonava in continuazione chiedendomi di abbassare il volume dello stereo E IO NON AVEVO LO STEREO! :-\ ) ‎- Franka®
cmq, pure io bestemmierei molto; e ad alta voce. ‎- Franka®
Devi distrarla dalle tue attività. Suona al suo citofono più volte al giorno e alla notte senza rispondere, lasciale di nascosto topi morti sullo zerbino, butta petardi a mezzanotte, cose così. Vedrai che penserà ad altro ‎- sapu
... o magari schiatterà di crepacuore... ‎- sapu
Io mi iscriverei ad un corso di tip tap e farei molta pratica ‎- Angelo Ghigi
Cambiare appartamento. ‎- Jakalicius
fai la psicopatica davanti a lei e la normalissima davanti ai vicini.. ‎- spad
La miglior raccolta di suggerimenti EVAH!. Me li segno se mai servissero anche a me. ‎- L'Uomo con la Papera
Urlale delle agghiaccianti bestemmie sul muso. Co sta gente non si ragiona. È nata per frantumare le palle al prossimo. È la sua missione. Devi stroncarla sul nascere, altrimenti non te la scolli più dai maroni!!! ‎- arcureo
Qualche anno fa avevo stilato una serie di "musiche" consigliate per fare rumori molesti. C'erano cose come 'Metal Machine Music' di Lou Reed. Potrebbe fare al tuo caso… ‎- nicoladagostino punto itte
la devi far sentire offesa, tantissimo, anche offendendola. A noi una signora del piano terra (stalker) ci aveva preso di mira perché camminavamo nel pavimento dell'entrata più degli altri. e quindi lo consumavamo. Il padrone di casa era informato e ci diede il via libera. non ha più detto niente. ‎- fewdayslate
Puoi chiederle di passare da me? Ho quelli del piano di sopra che dopo le 11 di sera si tirano praticamente i piatti ... ‎- *zoe
ho avuto più o meno lo stesso problema, sotto di me c'è una signora che quando sono entrato in casa ha cominciato a suonare per qualsiasi cosa, davvero qualsiasi, è arrivata a lamentarsi perché il frigo fa troppo rumore, per dirti quanto rompe il cazzo. Io sono andato avanti per parecchi anni facendo molta attenzione ed essendo molto gentile. Arrivato il giorno in cui è salita per lamentarsi perché il frigo faceva troppo rumore e stavo camminando, in pantofole, alle quattro di pomeriggio, ho sbroccato e le ho detto che il problema risiede nel palazzo e nella sua testa, se voleva poteva chiamare un perito strutturale per verificare la cosa ma non mi doveva più disturbare.Sono 2 anni che faccio come mi pare e non l'ho mai più vista :) ‎- junior
più in generale, al di là delle situazioni personali, il mio consiglio è rimanere sempre all'interno delle regoli condominiali e del buon senso, e non cedere mai alle lamentele assurde delle persone che scambiano gentilezza con debolezza, fatti la tua vita serenamente e se si lamenta per cose assurde consigliale di chiamare la polizia o l'amministratore di condominio ‎- junior
junior ha ragione (io ho vissuto tre anni di fianco a un nonnetto che si lamentava perché *camminavo* o andavo in bagno dopo cena. Mi bussava sul muro, il simpaticone. Quando arrivò al punto di lasciarmi un messaggio sotto la porta con scritto "non può far rumore per tutto il we" proprio nel we in cui ero stata fuori città, andai dal padrone di casa che mi disse, semplicemente, di ignorarlo) ‎- emme
Sto pensando di regalarle una confezione di tappi per il natale che arriva. Per le orecchie, o quel che preferisce. ‎- teiluj (тэилуj) madonna rotante
Per questo amo i condomini. ‎- L'Uomo con la Papera
Non ho intenzione di cambiare appartamento, io qui ci sto benissimo. Non ho mai fatto nulla di strano per farmi richiamare, ma ho orari di sicuro non in linea coi suoi, dato il lavoro che faccio e l'età che ho. Lei pretenderebbe che dopo le dieci io, in casa mia, dormissi. ‎- teiluj (тэилуj) madonna rotante
Spiegale con molta calma e gentilezza che finchè rimani nei limiti di legge non è colpa tua se le pareti sono di cartapesta, che se proprio pensa che tu stia tenendo un concerto metal in salotto può tranquillamente chiamare i vigili e saranno loro a verificare (noi eravamo al level pro: ci chiamava il vicino di un nostro inquilino per lamentarsi dell'inquilino. in piena notte ci chiamava. diceva che se non dormiva lui non avremmo dormito nemmeno noi, peccato che non avesse intenzione di dirci chi fosse, non si sa se abbia mai chiamato i vigili ed eventualmente se questi gli avessero fatto -ovviamente- una gran leva, e soprattutto se fosse vero che erano i nostri inquilini (che noi abbiamo avvisato più volte con raccomandata). Io lo avrei denunciato per stalking, anche se mi sarebbe bastato il numero di telefono per chiamarlo alle 4 e chiedergli se stesse dormendo bene) ‎- Pea Bukowski
Il concetto di "in casa mia faccio quello che mi pare" non è un buon approccio. Nel senso che, seppur vero, sei in un condominio, quindi proprio tutto tutto non puoi fare. E il ripetere "in casa mia" davanti a lei (se lo fai, ipotizzo) non fa altro che ingrandire il suo fastidio, perchè anche lei è in casa sua, e fino ad ora si vede che era abituata ad un certo stile di vita diverso dal tuo. Ma dando per scontato che tu rispetti gli orari e le regole condominiali, smetti semplicemente di aprirle o quando parla la ignori. Si stuferà. E' comunque da considerare che se tu vuoi stare sveglia fino alle 3 di notte, non ti puoi comportare come se fosse giorno, perchè le altre persone magari dormono. ‎- fairyvisions
io sono la vecchia pazza del mio condominio. ciclicamente, arrivano affittuari che non mi fanno dormire. Un giorno ho lasciato agli universitari di sotto (disturbare dal piano di sotto è talmente estremo che ti ci devi impegnare) una lettera di minaccia sui loro primogeniti. Sono venuti terrorizzati dalla mia follia a scusarsi e li ha accolti @ubikindred, che si vergogna tantissimo del mio lato rompicoglioni. non so cosa si siano detti, ma da allora neanche un fiato. ‎- giuliagatterina
mi servono altri mici e poi sarò la GATTARA PAZZA PAZZAH ‎- giuliagatterina
Metti i Metallica in piena notte ‎- cogitabondo
AAWWWW gemellina ‎- MrP
@mrp: non è bellissimo che vivo nella casa che fu di mia nonna e ORA SONO LEI ‎- giuliagatterina
Cmq capita che quando sei abituato a non avere nessuno sopra/sotto quando arriva qualcuno di nuovo ti da fastidio. Successo anche a me a giugno quando sono arrivate due famiglie nuove nel condominio , prima semivuoto. ‎- Jakalicius
@giuliagatterina: ti posso consultare per mandare messaggi a quelli del piano di sopra che litigano in piena notte svegliandomi puntualmente? ‎- *zoe
Basta che poi non ci devo parlare io ‎- Ubikindred
Noi abbiamo avuto dei vicini del piano di sotto tremendi. Ci urlavano contro dal balcone di casa se camminavamo troppo (a piedi scalzi). Ci minacciavano di denunce alla polizia (?). Ci hanno fatto passare un inferno quando abbiamo dovuto ristrutturare casa. Ci accusavano di far giocare troppo nostro figlio (che alle 21 dorme..). Per fortuna, quando hanno saputo che aspettavamo un altro figlio, hanno deciso di traslocare. ‎- asended
@ubikindred: non posso avere il "pacchetto " completo? ‎- *zoe
Io sto all'ultimo piano e l'appartamento sotto e vuoto da un anno e mezzo (ma anche prima la sciura del piano di sotto non si lamentava, perché mi conosceva da sempre). Ve lo dico giusto per farvi invidia. ‎- Snowdog
Per "quel che mi pare" intendo cose come lavarmi (senza usare il phon) mangiare (senza dopo usare la lavastoviglie) camminare (scalza e lentamente) alle ore in cui ne ho necessità. Il fatto che lei mi dica "ti sento se fai le scale anche piano" o "hai aperto il rubinetto in cucina" per me è inaccettabile ‎- teiluj (тэилуj) madonna rotante
@zoe: al tuo servizio ‎- giuliagatterina
noi per ora siamo in una palazzina di tre appartamenti dove ci siamo solo noi. tremo al pensiero di quando arriveranno dei vicini (sia per il loro eventuale rumore, sia perchè anche noi dovremo fare attenzione) ‎- Pea Bukowski
@teiluj si davo per scontato che tu non facessi chissà cosa, perchè una che ti dice "ti sento camminare nelle scale, anche piano" non è proprio messa benissimo. Io ho avuto lo stesso problema coi vicini di fianco che facevano feste con la casa ancora vuota (ciao rimbombo) e una volta trasferiti pensavano di essere in villa singola. Risolsi dicendo "le pareti sono sottili, datevi una regolata, perchè sappiamo tutti i cazzi vostri", ma loro disturbavano di mattina presto e di notte e non per mangiare, lavarsi o camminare. ‎- fairyvisions
(a me 'sta vecchia pare fuori di cucuzza) ‎- Franka®
no, vabbè, siete pazzi. la questione del condominio vale anche al contrario: posto che do per scontato che si rispettino le regole comuni (che son fatte apposta, in caso contrario (tipo festa alle tre di notte) è ovvio che si segnala il disagio al condomino, al proprietario, all'amministratore), non potete lamentarvi di gente che *vive* nel proprio appartamento. se vi infastidisce sentire rubinetti che si aprono, sciacquoni che vengono tirati e passi di gente che cammina (o, dio non voglia, bambini che osano *giocare* alle 8 del mattino), allora trasferitevi in campagna, senza vicino alcuno (ciao gatterina, giuro che ti voglio bene lo stesso) ‎- emme
("siete pazzi" l'ho buttato lì tanto per far caciara #ibeivecchitempi) ‎- emme
Purtroppo nella maggior parte dei condomini non si può proprio dare per scontato niente, per tanta gente le regole condominiali sono cose per vecchi, "eh ma io sono in casa mia", "eh ma io non ho 80 anni", "eh ma io ho una vita" ecc ecc ecc. Ovviamente non parlo di teiluj, una persona che si lamenta perchè mangi, cammini e ti lavi ha una soglia di tolleranza vicino agli psicofarmaci. Era solo per dire che le regole condominiali servono solo a chi comunque sarebbe già educato a prescindere, per tutti gli altri sono inutili. ‎- fairyvisions
infrangere le regole (cosa che so benissimo essere frequente)--> dare adito a giusta lamentela da parte di chi è disturbato; far rumore perché si vive (nel novero, anche mangiare alle dieci e trenta, tipo; o avere bambini che parlano tra loro mentre si preparano per andare a scuola, alle 7.45)--> far sì che si lamenti gente che interpreta la regola "fino alle 8 e dopo le 10 non si può disturbare la quiete pubblica" come "DOVETE TACERE, EVENTUALMENTE FINGERVI MORTI". ecco, io di persone così ne conosco tante, non necessariamente di 80 anni. per come la vedo io, queste persone sono assurde (o dovrebbero vivere isolate dal mondo), specie perché le costruzioni attuali non hanno alcun isolamento acustico ‎- emme
Prima delle 8 e dopo le 10 si dovrebbe fare rumore in relazione al fatto che ci potrebbe essere qualcuno che dorme. E questo vale per le case normali con mura normali. Con le case di oggi non c'è soluzione, anche se uno tira l'acqua del water (che annovererei tra le cose in ogni modo inevitabili) rischia di svegliare il vicino. Per questo motivo ad esempio io dormo coi tappi, e al mio vicino ho sempre detto "qualsiasi rumore fai, teoricamente non dovrei sentirlo coi tappi, o sentirlo poco. Se ti sento vuol dire che stai esagerando e vengo lì e ti stacco la corrente." Funziona benissimo da 3 anni, lui fa quello che gli pare, ad una certa ora semplicemente abbassano un po' la voce. ‎- fairyvisions
certo che ci può essere qualcuno che dorme. dall'altra parte ci può essere qualcuno che vive. tirare l'acqua o *parlare*, semplicemente, va tollerato. se il tuo sonno risente di rumori pari a questi decibel (decibel attutiti, come lo sarebbero persino nella stessa casa, avvenendo in altra stanza), ripeto, devi vivere isolata. poi, oh, ringraziando dio non siamo vicine ‎- emme
(per chiarezza: mai sostenuto che dopo le dieci si possa urlare, tenere il volume della tv elevato o disturbare in alcun modo. ma se mi dici che "lo sciacquone può essere evitato" (no, in certi casi no), penso che tu abbia un'idea di "disturbo" assimilabile alla vicina di teiluj) ‎- emme
(un amico che vive a Zurigo ha nel regolamento del palazzo la proibizione di usare lo sciacquone dopo le 11 di sera) ‎- hiraedd
(che bello, un condominio di pazzi (non igienisti), magari si son trovati e vivono felicissimi) ‎- emme
no, dai, il divieto di usare lo sciacquone no! ‎- Franka®
Io non uso lo sciacquone di notte, in compenso la mattina svuoto il pitale dalla finestra. ‎- mattiaq
ricordo una casa che volevamo affittare e che abbiamo mollato nel momento in cui i padroni ci hanno detto: "E poi i vicini si lamentavano perché il vecchio inquilino faceva i turni di notte e appena tornato si faceva la doccia, roba da matti". ‎- Deianira
Ehm....emme...dov'è che ho dato ragione alla tipa rompicoglioni vicina di teiluj? Ringraziando dio non siamo vicine e nemmeno ci conosciamo, che parlare con te è piuttosto complicato. (e ho scritto "che annovererei tra le cose in ogni modo INevitabili". Leggi meglio, e solo allora magari fatti partire l'embolo per un significato nel commento che ti sei inventata da sola. In sostanza ho scritto il contrario esatto di quello che hai capito.) ‎- fairyvisions
Faccio una domanda. Immaginiamo che il mio vicino di casa faccia rumori a tutte le ore del giorno e della notte. Voi dite: "avverti l'amministratore". Ok, e poi? Che poteri avrebbe l'amministratore del condominio? Secondo me: nessuno. ‎- asended
In teoria l'amministratore può mandare una raccomandata al vicino incriminato sollecitandolo al rispetto della quiete. In pratica niente. Con le nuove leggi condominiali ci sono multe fino ad 800 euro, ma nessuno ancora ha capito come funziona, chi le deve fare, chi le deve riscuotere. ‎- fairyvisions
(oh, è vero, avevo letto male, sullo sciacquone. la vecchiaia, la vecchiaia. brutta cosa, eh, l'embolo in pole position) ‎- emme
il divieto di usare lo sciacquone in svizzera è diffuso assai. anche quello di fare lavatrici dopo le 22. ‎- Laila