Da qualche parte nel mondo esisterà sicuramente un'analisi psico-sociolinguistica sulla simbologia delle braccia nelle canzoni di De Gregori
Chissà se in quei momenti ti ricordi della mia faccia quanto la notte scende e ti si gelano le braccia ‎- tokyoblues
Oppure chiusi dentro un'automobile, fanno buchi nella notte, fino a vederla passare e scoppiare nelle braccia rotte ‎- tokyoblues
Dammi le tue chiavi dolci. Voglio farne una copia. Voglio scrivere una lunga poesia per le tue braccia ‎- tokyoblues
continua <3 ‎- locaperdida