Sto vedendo, di sfuggita, prima di uscire, una cosa che si chiama Grand Hotel. La Grande Fiction Italiana, scritta da una muta di cani ubriachi, in magiaro, per essere poi tradotta con google translate. E' scritta e recitata in modo talmente abominevole, che credo si sfiori il capolavoro.
Dovete vederla TUTTI ‎- Ubikindred
Nel campo delle vaccate sì, deve essere un capolavoro di dimensioni extragalattiche ‎- StefanoHBS nucleare
Me la segno, eh ‎- Novecento
NON MI AVRETE MAI ‎- Giuliana Dea
Però i cani ubriachi sono troppo capaci, io penso che fossero ornitorinchi ubriachi. ‎- StefanoHBS nucleare
una meraviglia. costumi bellissimi, ottimi comprimari e protagonisti cagnacci come sempre ‎- giuliagatterina
niente, capolavoro ‎- giuliagatterina
l'hanno paragonata a DOWNTON ABBEY, sappiatelo ‎- chiagia (чхиагиа)
più coordinate raga, dove si trova? ‎- mumucs brittany
Sì, secondo me volevano rifare Downton Abbey ma senza Fellowes gli è venuta (un po') male ‎- barbottina
sono avvinta. alla prox puntata facciamo commento collettivo ‎- giuliagatterina
ragazzi, ieri l'ho sfiorata su qualche canale del digitale terrestre. è proprio brutto ‎- mumucs brittany
mah, bella non e`, ma non mi sembra cosi` scarsa come qualita`. PIu` o meno siamo sulla miniserie inglese media, non e` che son sempre capolavori pure quelle ‎- dasnake
I protagonisti sono fetenti, dai ‎- Ubikindred
ma nemmeno troppo suvvia, o quantomeno non tutti ‎- dasnake
e poi "cagna maledetta" ormai e` un po' la cifra stilistica della fiction italiana. Secondo me ci rimani male se non c'e` ‎- dasnake
I comprimari no. Ma i protagonisti secondo me sono oltre ‎- Ubikindred