Ma 'sto Bosch, ok, non è malvagio, ma: sono alla quinta e, insomma, non capisco tutto questo entusiasmo. Sembra tutt'al più carina.
@virus, cosa dici? ‎- Woland
Forse è perché arriva dopo True Detective stagione 2 e sai, la cosa degli orbi e il paese dei ciechi o giù di lì... ‎- Fabrizio Casu
è probabile che il fastidio per td2 abbia anche inciso, in qualche modo. ho apprezzato molto la "normalità" della narrazione e la coerenza strutturale dei personaggi (non vor'dì un cazzo, lo so). trovo che, nella voglia continua di stupire, una buon investigativo, diretto riesca a ritagliarsi uno spazio quasi anomalo. ‎- virus
Io sono alla sesta e mi sembra un buon poliziesco. Peccato che lui mah boh. ‎- olivia cozza depurata
e poi diciamo che rispecchia abbastanza la scrittura di connely. uno che ti prende e ti tiene attaccato al libro in maniera molto banale, senza strafare. ‎- virus
Ma infatti mica che è brutto, ma dal vostro hype mi aspettavo qualcosa di particolare, invece me pare un discreto poliziettesco e punto. ‎- Woland
e te pare poco ‎- virus
No, in effetti la coda di TD2 è talmente mefitica da concedere enormi franchigie a chiunque. ‎- Woland
ho anche amato molto il fatto che non ci fossero duemila laboratori ad analizzare ogni granello di sabbia o a trovare macchie in controluce invisibili agli occhi. sembra quasi un modo di raccontare passato di moda. ‎- virus
a me è piaciuto molto perché è una narrazione solida, ti prende senza voler strafare, è un poliziottesco classico, investigativo ma non robe scientifiche, mi è piaciuta molto la caratterizzazione dei personaggi, lui è molto umano, un po' testa di cazzo, mi piace che ci siano momenti in cui ti fa sorridere. le differenze con TD2 non le sto neanche ad elencare, ma quella per me fondamentale è che mi fa parteggiare per il protagonista no matter what, cosa che invece in TD2 dici ma chi cazzo sono quelli, ma che me frega di quello che fanno. ‎- inconsolabilmente Lucretia
Comunque ad avercene di polizieschi così, eh? Cioè, se prendi le serie sono tutte episodiche e con blande trame orizzontali. Qui c'è una storia che si sviluppa, con sotto trame, con bei personaggi, con spunti interessanti. A me è piaciuta moltissimo. ‎- Fabrizio Casu
infatti. polizieschi così ben fatti non ne vedevo da un po'. ‎- inconsolabilmente Lucretia
"Polizziottesco" o "poliziettesco"? ‎- La Vivi
Lo svolgimento classico, le indagini, gli indizi, le deduzioni, nessuno che si attacca a un computer e da una foto ci trova l'utero di su' ma' tegame. Alcuni personaggi bellissimi (tipo l'ex molestatore), altri che non ti aspetti (quella che si porta a letto). Boh. Io per una seconda serie a questo livello farei la ola. ‎- Fabrizio Casu
Sì, sembra un tentativo di ibridare scuola vecchia e nuova, abbastanza riuscito, senza fuochi d'artificio e senza cast stellare (anche se a me lui piace abbastanza). ‎- Woland
che non è poco, anche perché spesso i polizieschi, per loro natura, dato che ne sono stati scritti e girati qualche milione, rischiano di essere un po' tutti uguali, o telefonati, o niente di eccezionale. per me è stata una bella sorpresa perché è tutto molto equilibrato, c'è la giusta misura di tutto quello che ci deve essere in una storia ben raccontata. ‎- inconsolabilmente Lucretia
(Mi sembra superfluo aggiungere che ho una mezza cotta per Annie Wersching, vero?) ‎- Woland
(mado', fratello) ‎- Fabrizio Casu
Chi non? ‎- effemmeffe
Non so se mi fa più sesso o più *___* ‎- Woland
Sono le lentiggini. ‎- effemmeffe
Le lentiggini aiutano, ma è nell'insieme che non riesco a trovarle un difetto. Pure la voce è fica. ‎- Woland